smartphone del futuro
Cose da geek

Nuovo iPhone: ecco come si presenterà lo smartphone del futuro

Sei mesi dopo l’uscita dell’iPhone X in Italia, che ha segnato una rottura con i suoi predecessori, gli specialisti dell’universo Apple stanno già delineando i contorni di un iPhone nuovo di zecca. Mentre sono certi che le funzioni e il design dell’iPhone X saranno ormai la norma, gli iPhone del futuro potrebbero integrare un display curvo e la tecnologia di controllo mediante lettura remota.

Il futuro prossimo

Il mercato degli smartphone è un po’ congestionato, per cui i produttori devono sgomitare per tenersi a galla. Assetato di innovazione, il pubblico si aspetta da Apple sempre più novità. Il precursore dello smartphone sta quindi preparando per quest’anno una versione dell’iPhone X Plus, che sconfinerebbe nel gigantismo. Sì, pare proprio che la mela si stia apprestando a lanciarsi nella gara dello “schermo più GRANDE” da cui finora si era astenuta. Gli analisti annunciano infatti un pannello OLED Super Retina da 6,5 pollici e una risoluzione di 1242 x 2688 pixel. Il nuovo iPhone dovrebbe avere le stesse funzionalità di un mini tablet, pur mantenendo dimensioni abbastanza ridotte da poter stare in una tasca. Questo modello dovrebbe essere uno degli smartphone più grandi sul mercato e per quanto riguarda il target parrebbe guardare soprattutto ai professionisti.

?

Un’altra novità del 2018, il successore dell’iPhone X dovrebbe invece limitarsi a un upgrade del processore e a un nuova tonalità di colore. Il rilascio è previsto per settembre 2019, quindi molto presto se ne saprà di più. Infine, un modello più economico rispetto all’iPhone 8 e iPhone X potrebbe vedere la luce. In contraltare al prezzo più contenuto, non beneficerebbe però delle tecnologie più recenti.

Nuovo iPhone: ecco come si presenterà lo smartphone del futuro

smartphone del futuro

Il futuro meno prossimo

Lo schermo curvo non si era ancora visto su un iPhone in 10 anni di vita. Apple starebbe prendendo seriamente in considerazione l’idea di imitare la concorrenza e di abbandonare il design piatto. Imitare? No, il marchio statunitense non imita, innova! Non sia mai detto. La curvatura made in Cupertino dovrebbe essere molto pronunciata con un lato progressivo inedito. Se il marchio non ha lanciato il concetto di schermo curvo, non può semplicemente riprodurre pedissequamente la concorrenza. Infatti, questo nuovo iPhone deve andare oltre le tecnologie esistenti e imporre il nuovo incurvamento come tendenza all’ultimo grido.

 

La nuova funzione di controllo dovrebbe essere simile a quella che permetteva di scorrere le foto sul Galaxy S4 mediante semplice scorrimento davanti allo schermo. Alcune attività saranno eseguibili semplicemente sfiorando lo schermo o puntandolo con il dito. Questa tecnologia “touchless” rappresenta sicuramente un grande passo avanti sotto l’aspetto dell’igiene, ma affinché raggiunga il massimo livello di affidabilità, occorrerà aspettare ancora almeno due anni, secondo gli esperti di iPhone.

Il futuro lontano

I visionari, o coloro che non sono soddisfatti di queste novità francamente rivoluzionarie, sappiano che in un lontano futuro il loro iPhone si collegherà alla spina più vicina, manderà a quel paese la suocera e porterà fuori il cane… Soddisfatti ora?

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.