Cose da geek

Il futuro Nokia PureView ospiterà 5 fotocamere

Nokia conta ancora molti fan in tutto il mondo, i quali saranno felici di sapere che il noto marchio finlandese innoverà all’inizio del 2019. Infatti, il Nokia 9 PureView, che potrebbe essere presentato ufficialmente prima del Mobile World Congress che si terrà a Barcellona dal 25 al 28 febbraio, sarà dotato di ben 5 fotocamere. Bisognerà avere la schiena larga!

Il primo smartphone con pentacamera?

Prosegue il rilancio dell’offerta fotografica e, a priori, è Nokia che supererà la soglia dei 5 sensori presenti sul retro del futuro PureView. Come facciamo a saperlo? Un video promozionale è attualmente disponibile sul sito mysmartprice: se si possono osservare chiaramente 5 moduli fotografici sul retro dello smartphone, pochi sono i dettagli rivelati su questa ennesima rivoluzione/evoluzione.

Non vi sorprenderà sapere (se fate parte degli appassionati di Nokia) che le ottiche di bordo sono Zeiss, partner di lunga data del marchio finlandese. Qualità, quindi. Si’, ma a cosa servono cinque fotocamere? Bella domanda.

Da un lato, scattando 5 foto allo stesso tempo, ci viene detto che possiamo moltiplicare per 10 la luce catturata, il che in condizioni di scarsa illuminazione aumenta incredibilmente le prestazioni!

D’altra parte, anche il livello di dettaglio e la dinamica risulterebbero ampiamente ottimizzati.

Ci piacerebbe crederci, ma al momento questa informazione è un po’ confusa. Dovremo ancora vederla da vicino, quindi bisognerà attendere con ansia il lancio ufficiale della creatura. Ciò di cui possiamo essere certi è che sempre più sensori di immagini richiedono sempre più potenza per elaborare le inquadrature.

E cos’altro?

Il Nokia 9 PureView dovrebbe con tutta probabilità essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 845. Peccato, ci sarebbe piaciuto lo Snapdragon 855, primo SoC di generazione 5G annunciato lo scorso dicembre… Per quanto riguarda la memoria, sono necessari 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione? Andiamo, mettetelo in conto, e’ già sicuro.

Per quanto riguarda lo schermo, è ragionevole ipotizzare la presenza di un Oled. E come mai questo? Semplicemente perché il Nokia 9 PureView dovrebbe disporre di un lettore di impronte digitali posizionato sotto lo schermo, come quello dei recenti OnePlus o Huawei.

E chi guida questo bellissimo giocattolo? Non (troppa) suspense, stando al video, il nuovo Nokia girerà con la versione 9.0 Pie di Android One. Dal momento che il sistema operativo di Google fa parte del team di Nokia fin dal suo ritorno, abbiamo tutte le ragioni di credere che l’avventura in comune proseguirà.

Signore e signori fan di Nokia, siete pronti a investire in questo nuovo smartphone di fascia alta o siete invece alla ricerca di un dispositivo Nokia ricondizionato?

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply