Qui la Terra

Far arretrare la giornata del superamento delle risorse della Terra: la sfida

Calcolata ogni anno dall’ONG Global Footprint Network e dal WWF, la giornata del superamento delle risorse della Terra (overshoot in inglese) quest’anno cade il 29 luglio 2019 . Sì, si tratta di due settimane fa. È presto. 

Abbiamo quindi una sfida per te e riguarda l’impatto ambientale di tutti.

Il problema:

  • L’umanità utilizza le risorse naturali 1,75 volte più velocemente rispetto al loro periodo di rigenerazione.
  • A oggi, l’umanità ha consumato una maggiore quantità di risorse rinnovabili rispetto a quello che la terra è in grado di fornire in un anno (acqua, alberi, terreni fertili, pesci…).
  • E ha emesso più CO2 rispetto a quanto gli oceani e le foreste siano in grado di assorbire.
  • Abbiamo bisogno di 1,7 pianeti per continuare a vivere senza distruggere i nostri ecosistemi.

La tua missione: permettere all’umanità di guadagnare dei giorni

Per darti un’idea, guadagniamo:

0
Giorni
0
Giorni
0
Giorni

Se si riducono le emissioni di CO2 del 50%.

Se si dimezza il numero di proteine animali consumate.

Se si riduce a metà lo spreco alimentare.

Ti sembra qualcosa di astratto? Eppure, grazie a qualche azione pratica che non ha niente di rivoluzionario, puoi contribuire a far arretrare la fine del mondo (ehm, scusami, la giornata del superamento delle risorse della Terra).

  • Gettare meno cose nel contenitore dell’immondizia: cucinare di più, acquistare prodotti sfusi, contribuire alla produzione del concime (puoi fare anche tu un piccolo allevamento di lombrichi, sono carini).
  • Fabbricare prodotti igienici o acquistare prodotti alternativi: deodorante naturale senza plastica, dentifricio solido…
  • Prendere i mezzi pubblici (o, perché no, un monopattino elettrico ricondizionato).
  • Mangiare meno carne.
  • Ridurre il proprio utilizzo di riscaldamento e di aria condizionata (in modo ragionevole, ovviamente, non ti chiediamo di morire di freddo in inverno o di lasciarti sciogliere quando ci sono 43°).
  • Non comprare più cose nuove: abbigliamento di seconda mano, prodotti ricondizionati (per questo, siamo qui per aiutarti😊).  

Vuoi sapere a che punto sei:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply BestKoby August 14, 2019 at 11:09 pm

    I have noticed you don’t monetize backmarket.it,
    don’t waste your traffic, you can earn extra bucks every month with new monetization method.
    This is the best adsense alternative for any type
    of website (they approve all websites), for more
    details simply search in gooogle: murgrabia’s tools

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.