Cose da geek

Cos’è un ricondizionatore?

Back Market lavora ogni giorno con oltre 100 operatori del ricondizionamento in Europa: dal piccolo laboratorio privato, tipo gioielliere di lusso, alla grande industria, simile alla Fabbrica del cioccolato.

Qual è la missione del ricondizionatore?

Il ricondizionamento consente di dare una nuova vita a uno smartphone. Sono diversi i motivi che possono giustificare una simile operazione:

il dispositivo di base ha un lieve difetto: può trattarsi di un graffio, di uno schermo rotto o di un tasto difettoso;
il dispositivo è vecchio e ha bisogno di un lifting: due colpi di bisturi e il successivo cambio del processore gli consentiranno di fare concorrenza a quello di ultima generazione.

Sans titre

I ricondizionatori operano nel rispetto delle norme sulla produzione, seguendo le istruzioni del produttore originale e utilizzando solo parti di ricambio certificate.

Perché è grandioso

– Perché gli smartphone ricondizionati forniscono innanzitutto un’attrattiva dal punto di vista economico. È una valida alternativa, se si è alla ricerca del cellulare all’ultimo grido o di uno un po’ meno ambizioso. Chiaramente più convenienti rispetto ai modelli base, permettono di divertirsi o di stare al passo con le ultime tendenze. Allora è meglio lasciar andare il cellulare a conchiglia e unirsi al meraviglioso mondo della tecnologia!

– Perché sono utili per il pianeta: si hanno notizie del proprio ex? Per gli smartphone, è un po’ la stessa cosa. I nostri vecchi compagni di viaggio sono relegati, nel peggiore dei casi, in fondo ad un cassetto o in una pattumiera e, nella migliore delle ipotesi, gettati in un contenitore per il riciclaggio (non male per la propria coscienza, ma praticamente inefficace). Con uno smartphone ricondizionato, si pone un freno al consumo di massa e si decolla verso un’economia circolare. E ben inteso, qui non si fa un buco nell’acqua.

– Perché ci si dà da fare per l’Europa. Con l’acquisto di uno smartphone ricondizionato, si fa un piccolo passo per la salvaguardia del proprio denaro, ma un grandissimo passo per le piccole imprese europee che contano su ciascuno di noi per funzionare. È il momento di andare a testa alta.

– Perché sono garantiti: apparecchi con una seconda vita, OK, ma garantiti! Da BackMarket, siamo orgogliosi dei nostri prodotti e lo diciamo. Tutti i nostri dispositivi ricondizionati sono garantiti per 6 mesi. Si può acquistare in tutta tranquillità.

E il ruolo di Back Market in tutto questo?

Proprio per poter offrire la massima serenità, selezioniamo in Europa partner ricondizionatori affidabili, professionali e cordiali (visto che ci siamo).

Selezionano gli smartphone, lavorano con buoni strumenti e parti di ricambio di qualità, il tutto nel rispetto degli standard richiesti dal produttore.
Lo sappiamo, perché li conosciamo tutti e collaboriamo con loro con la massima trasparenza: questo è il vantaggio di lavorare in Europa!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.