Cose da geek

10 accorgimenti poco noti per sfruttare al meglio le funzionalità del vostro Mac

Oltre al meraviglioso panorama montano visibile sul desktop per impostazione predefinita, esiste un sistema operativo intuitivo con un’interfaccia utente molto più facile da capire di quanto abbiate mai potuto pensare.

Con i 10 migliori suggerimenti per Mac che siamo riusciti a trovare, diventerete esperti di Mac in un battibaleno – come il team di Back Market  che ha redatto questa top ten.

1. Effettuare conversioni di unità in Spotlight

Oltre a fare calcoli, in Spotlight c’è un espediente in più con Yosemite:  le conversioni di unità. All’occorrenza, è possibile effettuare specifiche conversioni di unità.

Inserite “10 iarde” e saprete subito il corrispondente in metri, poi quando la finestra si aprirà per mostrare più risultati visualizzerete il corrispondente in piedi, pollici e così via.

Spotlight-Yosemite-convertitore

2. Parlare al Mac e ascoltarlo!

È possibile utilizzare lo stesso Siri come abitualmente sul vostro iPhone, sia premendo i tasti Command e Spazio e tenendoli premuti, sia cliccando sull’icona nel Dock o nella barra del menu. Tuttavia, questa versione di Siri è molto più potente.

Oltre a richieste standard come il meteo o il risultato di una partita, Siri su MacOS Sierra può spaziare tra funzioni del sistema come Wi-Fi o Bluetooth, o anche rintracciare singoli file memorizzati nel sistema in base alle specifiche informazioni inserite sullo stesso file.

tent-1

3. Utilizzare Split Screen

Con Split Screenview, lavorare con due finestre o applicazioni aperte una di fianco all’altra diventa molto più facile da OS X 10.11 El Capitan. Tenendo premuto il tasto destro del mouse sul pulsante verde di espansione dell’applicazione in alto a sinistra, è possibile trascinarla per posizionarla a sinistra o a destra dello schermo.

Dovrete poi scegliere una seconda finestra o applicazione aperta da fissare sul lato opposto. Spostando la linea di separazione tra le due applicazioni, è possibile ridurle o ingrandirle, e questo può rivelarsi utile per visualizzare informazioni in tempo reale come ad esempio i risultati delle partite, pur continuando a lavorare in contemporanea.

el-capitan-safari-split-screen

4. Firmare documenti

In OS X 10.7, Aperçu offre la possibilità di aggiungere la firma ai documenti. Per iniziare, andare nella scheda Firme nelle preferenze di Aperçu, quindi cliccare su +. Ora scrivere la firma con inchiostro nero su un foglietto di carta bianca e tenerlo davanti alla webcam del vostro Mac. Allinearlo e cliccare su “Accetto” (assicurarsi di aver selezionato l’opzione “Salva questa firma” se si desidera riutilizzarla).

Aprire ora il documento da firmare, far apparire la barra degli strumenti di modifica e cliccare sull’icona firma – assomiglia a una S su una linea accanto a una X minuscola. Disegnare un rettangolo per integrare la propria firma al modulo. In alternativa, è possibile anche ridimensionarla e riposizionarla in seguito.

pooo

5. Condividere password e dati della carta di credito

Se si dispone di più di un dispositivo Apple – che si tratti di un Mac per il lavoro e un Mac per la casa, di un Mac e un iPhone, o di due dispositivi iOS – è vantaggioso attivare l’iCloud Keychain, che permette di conservare i vostri nomi utente e password per i siti web in Safari, i dati della carta di credito e della rete Wi-Fi sincronizzati su tutti i vostri dispositivi.

È così possibile ad esempio connettersi rapidamente a un sito su Mac avendo salvato la password sul vostro iPad, oppure inserire automaticamente i dati della carta di credito su un iPhone avendoli salvati sul vostro Mac. Si tratta di una configurazione lievemente complessa, ma vale la pena darsi un po’ da fare prima per semplificarsi la vita in seguito.

Enable-Keychain-screen-macOS-sierra

6. Visualizzare uno schermo altrui a distanza

Un modo molto semplice per visualizzare lo schermo di qualcun altro o anche di controllare il vostro Mac su Internet – che è essenziale quando si cerca di aiutare un membro della famiglia a risolvere un problema con il computer – è quello di avviare la condivisione dello schermo cercandolo con Spotlight e poi di inserire l’ID di Apple della persona che si sta cercando di contattare. (Se non sa come fare, ditegli di guardare nel pannello iCloud delle Preferenze di Sistema.

E tanto che c’è, deve assicurarsi che la condivisione dello schermo sia autorizzata nel pannello di Condivisione delle Preferenze di Sistema.)

Gli sarà quindi chiesto di darvi il permesso di visualizzare il suo schermo, a questo punto dovrà cliccare sull’icona di condivisione schermo nella barra del menu e mettervi in grado di controllare virtualmente il suo mouse e anche la sua tastiera a distanza.

screen-sharing-app-mac

7. Memorizzare tutto quanto si desidera in iCloud Drive

Con Sierra, è ora possibile mettere tutti i file che si desidera sul desktop o nella cartella Documenti, oltre all’icona iCloud Drive nella barra laterale del Finder, e questi file e cartelle saranno sincronizzati automaticamente.

Tutti questi file vengono sincronizzati a tutti gli altri Mac ai quali siete connessi con la vostra ID Apple (a patto che iCloud venga attivato sugli stessi) e saranno disponibili anche su icloud.com.

macOS-Continuity-800x444

8. Limitare ciò che qualcun’altro può fare – e quando!

Il controllo genitori è semplice in OS X, ma esistono molte opzioni – alcuni delle quali sono utili anche per scopi diversi dal divieto di accesso ai minori. È possibile limitare l’uso del computer a una determinata durata giornaliera, programmare un’ora per “andare a dormire” passata la quale gli utenti non potranno più utilizzare il computer, limitare le funzioni del Finder, controllare quali applicazioni un particolare utente può utilizzare e molto altro ancora.

limit-application-use-mac

9. Trasferire file dal vostro Mac al vostro iPhone

Ricordate che se avete un Mac con bluebooth 4.0 e un dispositivo iOS recente (iPhone 5 o versione successiva, ad esempio) è possibile inviare facilmente file dal vostro Mac al vostro dispositivo iOS utilizzando Airdrop.

Il modo più veloce per farlo è cliccare con il tasto destro sul file che si desidera inviare e scegliere Airdrop nel menu a comparsa di Messaggi, quindi selezionando il dispositivo a cui si desidera effettuare l’invio. (È necessario aver prima attivato Airdrop dal iOS Control Center).

Share-files-in-Mac-OS-X-El-capitan-with-Airdrop

10. Visualizzare l’attività del vostro Mac con Activity Monitor

Se pensate che il vostro Mac sia lento o se le ventole girano a tutta velocità anche senza operazioni particolarmente gravose, potete provare a trovarne la causa.

Avviare Activity Monitor dalla cartella Utility per vedere i processi in corso e le risorse utilizzate. Le colonne consentono di accedere a informazioni quali l’utilizzo della CPU da un processo o dalla RAM che utilizza. Se c’è un processo che consuma risorse che siete certi non siano essenziali, potete interromperlo selezionandolo e cliccando su Quit (smettere).

yosemite-activity_monitor-cpu -it

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.